:::NEWS::: ~ A novembre la seconda edizione di Esdy PRIMO tra i Bestseller di Amazon! ~ :::NEWS:::

lunedì 20 ottobre 2014

Lakota, un dono per gli amici (nuovi e vecchi)

Quando ho progettato questo Sito-Blog, con l’intenzione di avere uno strumento on line della mia attività di autore indipendente, ho pensato di offrire la possibilità al potenziale lettore di seguirmi, tempestivamente, ogni volta che pubblicassi un nuovo articolo. Per raggiungere questo obiettivo, la soluzione migliore era di comunicare ogni aggiornamento attraverso una newsletter: un notiziario che recapitasse, in maniera gratuita e puntuale, mezzo e-mail, a tutti gli iscritti, l’intero articolo immediatamente dopo la sua pubblicazione on line. I nominativi degli iscritti sono protetti dalla privacy e mai, in nessun caso, li divulgherò. 

Non ho una società da dirigere, e non ci tengo neppure ad averla. Nel mio caso, il nuovo iscritto avrà non solo la possibilità di ricevere il nuovo articolo pubblicato, ma anche di scaricare un eBook, in formato PDF, esclusivo e creato appositamente quale omaggio rivolto ad amici vecchi e nuovi. Per i nuovi, ottenerlo è semplicissimo; occorre solo completare l’iscrizione alla newsletter. Per gli amici da tempo iscritti, è sufficiente segnalarmi la richiesta attraverso il modulo QUI. La mia finalità è chiara: premiare chi ha la bontà di seguire quanto scrivo, auspicando in cambio un passaparola a qualche altro lettore, amico di chi scarica l’omaggio e che ancora non mi conosce. 

Inoltre, l’iscrizione alla mia newsletter permette di essere informati su qualsiasi altra iniziativa progetterò in futuro. Dalla presentazione presso qualche luogo pubblico, nel caso ce ne fossero, agli eventi come i BlogTour. Dalle novità inerenti ogni nuova pubblicazione, agli omaggi costituiti da altre nuove letture esclusive. Inizialmente, agli iscritti è stato offerto il PDF di Esdy (diventato successivamente un eBook, ampliato alle prime quattro stagioni, venduto sugli store on line), poi è stata la volta de i racconti della neve, con all’interno scritti inediti strettamente collegati al romanzo Fiori nella Neve. Adesso è il turno di Lakota. Il PDF raccoglie l’intera stagione completa del serial, pubblicata precedentemente su web a puntate, ed è il perfetto prologo alla lettura di Luna senza Inverno: il mio romanzo più recente. Lakota, che è il racconto più seguito in assoluto (!) tra quelli proposti sul mio laboratorio di scrittura, presenta la vicenda di Janet Willow: una giovane cadetta delle Giubbe Rosse canadesi, che si assume il compito di portare avanti le indagini svolte dal padre scomparso, smascherando gli affari illeciti di una fazione politica, ai danni di una tribù delle Prime Nazioni, i popoli pellerossa del Canada. Contro la ragazza, di sangue misto, indiana da parte di madre e canadese da parte di padre, oltre a un alto esponente del governo, sarà sguinzagliato anche un letale killer: Silenzio. Al fianco di Janet, ci saranno uno sciamano amico del genitore e un giovane indiano segretamente innamorato di lei. Come per Luna senza Inverno, anche in Lakota c’è una contrapposizione tra la civiltà bianca e quella rossa, ma Janet, a differenza di Tami, è molto più legata alla civiltà bianca, inizialmente. Questo la porrà in una difficile situazione di conflitto interiore, che metterà in discussione tutto quello in cui crede. Gli indiani canadesi dell’Ontario fanno da sfondo a una storia avvincente e attuale. Avere l’eBook PDF, gratuito, come ho anticipato, è facile: basta compilare QUI, leggere bene le brevi istruzioni, e cliccare invio.
Fammi conoscere le tue opinioni lasciandomi un commento QUI.

2 commenti:

ladyclaudine ha detto...

caro Alberto... tra blog, siti web, e altre diavolerie... cerco di districarmi. Preferisco comunque avere tra le mani un libro "vero" stampato che ancora puzza di carta e inchiostro. Così, all'antica, mi piace dimenticarmi di ciò che mi circonda per accompagnare i tuoi personaggi...
Grazie per tutto :-)cladine

Alberto Camerra ha detto...

@ladyclaudine

Comprensibile, Claudine. Ma è altrettanto infattibile proporre su carta tutto ciò che scrivo.
L'unico caso in cui questo potesse avvenire, sarebbe l'appoggio di un grosso marchio editoriale e un nome (il mio) conosciuto almeno a livello nazionale.
Come puoi ben capire, entrambi i presupposti sono piuttosto ardui da raggiungere. E non solo per me.
Il digitale permette, appunto, di sopperire alla mancanza di diffusione cartacea.
Inoltre, volendo, un lettore può stamparsi, a uso personale, il PDF che offro nella newsletter e ottenere così... il profumo della carta.
;-)
Per quanto riguarda i vari spazi in cui appaio (Social Network, Blog ecc.), questo è quello principale.
Qui ci sono tutte le novità, omaggi, e gli approfondimenti che mi riguardano.
Il resto occorre per ampliare la, ormai imprescindibile, presenza in rete.
E posso capire perfettamente che non tutti riescono a seguirmi ovunque.
Grazie a te.
:-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...