:::NEWS::: ~ La seconda edizione di Esdy PRIMO tra i Bestseller di Amazon! ~ :::NEWS:::

lunedì 8 maggio 2017

Tre mesi di racconti brevi

Invidio con profonda ammirazione gli scrittori che hanno la fortuna di aver firmato un contratto con una rinomata e importante casa editrice. Allo stesso tempo, provo orgoglio per la mia condizione di autore indipendente e nessun rimpianto. È comunque innegabile il miglior tenore di vita che può offrire un valido contratto editoriale, non tanto per l’aspetto economico – senza il quale, ci sarebbe una minor differenza tra le due categorie di autori – ma anche e soprattutto per la differente organizzazione del tempo. Uno scrittore sotto contratto ha la possibilità di impegnarsi su un lavoro alla volta, magari più di uno però quella è la sua attività principale.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...