:::NEWS::: ~ Su ordinazione in tutte le librerie e subito in digitale: DEAD WEST QUI! ~ :::NEWS:::

lunedì 8 marzo 2021

Edizioni acab

Verso di te rotolo, verso di te, balena che tutto distruggi senza riportar vittoria; fino all’ultimo mi azzuffo con te, dal cuore dell’inferno ti trafiggo. Sono le ultime parole del capitano Achab, pronunciate nella cieca determinazione della sua lotta contro Moby Dick. Il personaggio di Melville ispira anche il nome delle nuove edizioni indipendenti che pubblicano i miei libri.

L’acronimo editoriale di acab
In origine, il nome del capitano è Ahab, poi tramutato in Achab nelle edizioni italiane del capolavoro con protagonista la grande balena bianca. Da questa personalizzazione letteraria ho preso spunto per creare l’acronimo di una nuova casa editrice indipendente: le edizioni acab. Le lettere utilizzate derivano da Alberto CAmerra Books.


Perché ispirarsi a Moby Dick
L’editoria classica è un cetaceo bianco, come le pagine dei libri. E uno scrittore, che ambisca entrare ed affermarsi in questo mondo, ha le stesse possibilità di mettere le redini a una balena e cavalcarla in mezzo al mare. Il capitano Achab, in questo senso, incarna Davide che tenta di abbattere Golia usando una fionda. Con la differenza che l’uomo dalla gamba artificiale, mozzata dalla stessa Moby Dick, ha una risolutezza granitica e indomabile: nonostante la consapevolezza per la disparità delle forze in acqua, lui prosegue la caccia a qualsiasi costo. Nelle edizioni acab c’è lo stesso divario nei confronti dei colossi editoriali rinomati. 

Perché creare un nuovo marchio
A livello grafico, il marchio delle edizioni acab presenta un volto umano con un pizzetto – come il capitano Achab – su uno sfondo verde – come il mare – racchiuso in un tondo perfetto: la Terra, circondata dagli oceani. Sul piano concettuale, la nuova veste editoriale unisce sotto una sola etichetta i due distributori principali delle mie pubblicazioni: StreetLib, per i formati ebook; Youcanprint, per i formati in brossura.

Un marchio soltanto virtuale
Edizioni acab non ha un sito internet, non ha nemmeno una sede legale né tantomeno una locazione geografica specifica. La sua ragione d’essere è la presenza sulle copertine dei miei libri, negli interni, nei booktrailer e in tutte quelle situazioni che richiedono la riconoscibilità di un logo. Edizioni acab è un principio, uno stato d’animo, una presa di posizione: un uomo sopra una barca, armato di arpione, che nel mare agitato affronta un gigante inamovibile e padrone degli oceani.


Le prime pubblicazioni contrassegnate acab
È in corso d’opera la nuova saga steampunk, con il volume uno uscito nel maggio 2020. Ci sarà presto una seconda edizione di questo stesso lavoro intitolato Zeta 9 – ebook best seller di categoria su Kindle Amazon – con un aggiornamento di crediti e copertina. A breve è prevista la pubblicazione su YouTube del booktrailer relativo al nuovo romanzo – in lavorazione negli ultimi tre anni e concluso di recente –. All’anteprima video seguirà l’uscita anche del medesimo libro.

Debutto del logo su Dead West
Il primo lavoro impegnativo targato edizioni acab è anche l’opera più corposa che ho scritto: un romanzo ambientato nel Far West che sfiora le trecento pagine. Come per la maggior parte delle mie pubblicazioni, c’è una figura femminile al centro della trama.

Di sotto al cappello abbassato sul viso, Achab lasciò cadere una lacrima nel mare; e tutto il Pacifico non conteneva ricchezze pari a quell’unica piccola goccia (Moby Dick).

Fammi conoscere le tue opinioni lasciandomi un commento QUI. 

Nessun commento: